Sardi e Corsi: insieme per l’autodeterminazione

Simeonidi Franciscu Sedda
Segretario Nazionale Partito dei Sardi

In occasione della visita in Sardegna del Presidente del Consiglio Esecutivo della Corsica, Gilles Simeoni, leader del partito “Femu a Corsica” e della coalizione “Pè a Corsica” il Partito dei Sardi ha il piacere e l’onore di promuovere oggi, giovedì 11 Febbraio, due incontri volti a rafforzare il comune cammino di autodeterminazione dei nostri popoli.

Dopo l’accoglienza dei fratelli e delle sorelle corse a Santa Teresa di Gallura alle ore 10.00 ci ritroveremo a Badesi (ore 11.00, Sala Convegni del Comune) per un incontro con l’Unione dei Comuni dell’Alta Gallura volto a favorire progetti di cooperazione transfrontaliera fra Sardegna e Corsica.

Alle ore 17.30 ci troveremo invece a Monastir (via del Progresso, 72) per l’inaugurazione dell’Associazione Sardegna-Corsica. L’incontro – che vedrà fra gli altri gli interventi di Gilles Simeoni, Paolo Maninchedda, Modesto Fenu e il sottoscritto – sarà l’occasione per confrontare i cammini di sovranità politica, culturale, sociale ed economica che le nostre due nazioni hanno storicamente perseguito; al contempo sarà l’occasione per ribadire l’importanza di assumere la responsabilità del governo come strumento per rafforzare i processi di autodeterminazione nazionale. Un momento dunque per confrontarsi sul passato e sul presente; un momento per progettare e immaginare; un momento per rinsaldare vecchi e nuovi legami fra Sardi e Corsi.

Vi aspettiamo.

A innantis!
Franciscu Sedda
Segretario Nazionale Partito dei Sardi