PdS riconosce la Repubblica catalana e invita il Parlamento Sardo a pronunciarsi formalmente per il riconoscimento del nuovo Stato

Il Partito dei Sardi si unisce alle altre forze parlamentari che in Europa in queste ore stanno riconoscendo la Repubblica catalana. Al contempo il Partito dei Sardi invita il Parlamento Sardo a pronunciarsi formalmente per il riconoscimento del nuovo Stato, dando seguito al gesto generoso e coraggioso fatto dal nostro Governo e dalla nostra Assemblea in difesa della democrazia e della celebrazione del referendum d’autodeterminazione del 1 Ottobre.
Questo è quanto emerso ieri nell’affollata presentazione della Carta de Logu de sa Repubblica de Sardigna, avvenuta a Nuoro davanti a 300 persone, e ratificato oggi in occasione dell’Assemblea degli iscritti della Regione di Cagliari, che ha visto la partecipazione di circa 150 attivisti e i cui lavori sono stati introdotti da Franciscu Sedda e Paolo Maninchedda, Segretario Nazionale e Presidente Nazionale del Partito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *