Un esempio di valore

di Franciscu Sedda

Ancora una volta Paolo Maninchedda ha dimostrato il suo valore e i suoi valori. Di uomo e di politico.
Non appena ricevuta notizia di essere indagato ha rassegnato in bianco le dimissioni da assessore nelle mani del presidente Pigliaru e mi ha comunicato le sue dimissioni da presidente del Partito.

In silenzio fino all’8 maggio

di Paolo Maninchedda
Ieri ho ricevuto il mio “primo” avviso di garanzia (il primato è ironico, ma anche scaramantico). Dei suoi contenuti discuterò col magistrato, rispondendo alle domande che mi verranno poste. Fino all’8 maggio questo sito starà fermo, non per prudenza o altro, ma perché sono stanchissimo e non ho le forze per fare altro. Forse scriverò di letteratura, almeno per svagarmi.
Mi sono dimesso con convinzione e fornendo anche al presidente una copia firmata in bianco, così nel caso ci ripensi, può accoglierle in qualsiasi momento. Continuerò a lavorare, soprattutto per concludere rapidamente le cose in itinere.

Una miniera di occasioni perse

Di Sabrina Sabiu

L’archeologia industriale costituisce un interessantissimo e ricchissimo campo di indagine; questa disciplina abbraccia tutti i campi della produzione, che dalla prima rivoluzione industriale, hanno interessato l’attività umana. Fabbriche, tonnare, saline, ferrovie, concerie, cementifici o miniere rappresentano con le strutture, le macchine, gli insediamenti umani e le infrastrutture di servizio, quali strade, ponti ecc. il ricco complesso industriale dell’età moderna.

Difendiamo le nostre eccellenze

Riceviamo e pubblichiamo

All’attenzione degli spett.li Assessori RAS all’Agricoltura, al Commercio, alla Cultura

Egregio Assessore,
Le mando le foto di una bottiglia di vino sedicente “Cannonau” acquistata in un grande supermarket di Berlino. Lo stesso vino l’ho trovato anche in altri due supermarket a testimonianza di un inganno di non piccole proporzioni.

Carburanti agevolati, interrogazione del Partito dei Sardi alla Falchi: «Conosce i gravi ritardi accumulati?»

I consiglieri regionali del Partito dei Sardi Piermario Manca e Augusto Cherchi e Sandro Unali del Gruppo Misto chiedono con un’interrogazione all’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi se sia a conoscenza dei “gravi ritardi nell’erogazione della quota rimanente del 60% dei carburanti agevolati derivati dall’ingiustificabile ritardo nella implementazione del nuovo programma di gestione”.

Sa Die sia nuovamente una festa nazionale

di Franciscu Sedda
Segretario Nazionale Partito dei Sardi

La giunta ha approvato ieri la delibera che stanzia il finanziamento per la celebrazione de Sa Die come proposto dal Partito dei Sardi attraverso un emendamento approvato in Consiglio durante discussione della Finanziaria.

Per il Partito dei Sardi è importante a questo punto che gli eventi e le manifestazioni collegate alla giornata rispecchino il suo intento originario, vale a dire quello di festa nazionale del popolo sardo, momento per ricordare gli eventi della Sarda rivoluzione e più in generale per riflettere sul passato, il presente e il futuro della sovranità nazionale dei sardi.

Tremila a metro quadro sono troppi, zero euro al mese sono un dramma. Paradossi di ingiustizia del capitalismo sardo

di Paolo Maninchedda
Venerdì sera, alle 18, si è svolto a Cagliari all’Exmà un interessante dibattito tra il sindaco di Cagliari Massimo Zedda e il candidato sindaco di Quartu Stefano Delunas. Ho imparato tante cose. L’unico punto rimasto intonso per ragioni di tempo è stato quello degli intellettuali, argomento spinoso sin dai tempi di Gramsci, il quale proprio ponendo la “quistione degli intellettuali” pose il tema del come vivere da riformisti (o da rivoluzionari come lui) in contesti non rivoluzionari ma democratici. Alla prossima, se qualcuno vorrà organizzare. Alla fine sono intervenuto io. Avevo una spina nel palato da mesi e sono riuscito a togliermela con garbo, doucement, direbbero i francesi.

Sa Die si farà: i soldi ripristinati nella prossima giunta

Franciscu Sedda
Segretario Nazionale Partito dei Sardi

“I fondi per Sa Die saranno ripristinati nella prossima giunta attraverso una apposita delibera”. È questo l’impegno ribadito dall’assessore alla programmazione Paci ai consiglieri del Partito dei Sardi Augusto Cherchi e Pier Mario Manca, già promotori di un emendamento in materia approvato in consiglio durante la finanziaria. Ai due consiglieri l’assessore Paci ha confermato che “solo per un disdicevole disguido tecnico non sono state appostate in bilancio le somme per Sa Die de sa Sardigna” e che al tutto verrà messo rimedio …

Ci vediamo in stazione

di Franciscu Sedda
Leggo che sarà ad inizio estate. Andare da Cagliari a Sassari (e viceversa) in treno in 2 ore. Solo 2 ore. Non vedo l’ora. Vorrei esserci su quel primo viaggio. Per provare la sensazione di una cosa che doveva accadere da decenni e decenni e che accade proprio ora. Per sentire che stiamo riavvicinando Cagliari e Sassari, colmando distanze, ricucendo strappi, mettendo in comunicazione passioni e intelligenze.

Altri cento anni di battaglie vittoriose per la CSS

Caro Giacomo, cari amici e compagni della CSS,
sarei voluto essere li con voi questa mattina per onorare al meglio i 30 anni di attività del sindacato sardo. E ancor di più per discutere insieme del futuro del lavoro, dei diritti e dell’autodeterminazione per la nostra terra e la nostra gente. Impegni di lavoro – di quel lavoro per cui ci battiamo, quel lavoro che garantisce agli individui, agli uomini e alle donne, dignità e libertà nella vita quotidiana così come nell’impegno politico – mi impediscono di essere materialmente con voi. Vi arrivi però da parte mia e del Partito dei Sardi il più grande augurio di un proficuo congresso e di altri cento anni e più di battaglie combattute e vinte. Nell’interesse dei lavoratori sardi e della Nazione sarda tutta. A innantis!

Franciscu Sedda
Segretario Nazionale Partito dei Sardi

Il Partito dei Sardi richiama in Giunta il ddl sull’Agenzia Sarda delle Entrate

di Franciscu Sedda
Questa mattina il Partito dei Sardi ha chiamato in Giunta il ddl sull’Agenzia Sarda delle Entrate. L’assessore alla programmazione Raffaele Paci ha risposto al presidente del PdS e assessore LLPP Paolo Maninchedda che il gruppo di lavoro delegato a redigere il ddl è pienamente operativo e che il ddl ASE è in fase avanzata di elaborazione.