Il valore della rete ciclabile della Sardegna

fioridi Paolo Maninchedda
Ieri abbiamo presentato alle associazioni che si erano accreditate la rete ciclabile regionale.
Ogni volta che si parla di bicicletta, vedo comparire un sorrisino ironico sui volti degli interlocutori, quasi che si parli di una dimensione ludica, ricreativa, senza particolare valore (il gioco, per altro, è il modo con cui i bambini imparano a vivere).
Proprio per far comprendere il valore, culturale ed economico, della mobilità ciclabile, pubblico le slide del prof. Meloni presentate ieri e di seguito quelle dell’Assessorato che danno le dimensioni e la natura del progetto regionale.
Il soggetto attuatore sarà l’Arst, perché è il soggetto della mobilità regionale, perché le sue stazioni possono diventare piccoli centri-intermodali, perché le ferrovie dismesse sono naturali siti di piste ciclabili.