Cagliari

Cagliari: Renato Lai eletto Coordinatore cittadino. Roberto Tramaloni Tesoriere nazionale

L’assemblea cittadina del Partito dei Sardi comunica che Venerdì 29 settembre 2017 ha rinnovato il proprio coordinamento eleggendo all’unanimità Renato Lai, avvocato, come nuovo Coordinatore di Cagliari. Renato Lai subentra a Roberto Tramaloni, Presidente della Commissione Personale e Affari Generali nel Comune di Cagliari.

A Roberto Tramaloni va il più sentito ringraziamento di tutto il Partito per il prezioso lavoro svolto finora. A entrambi i più sinceri auguri di buon lavoro per i nuovi incarichi.

CAGLIARI – Totem telematici nei cimiteri cittadini

Il sindaco Massimo Zedda e gli assessori Danilo Fadda e Luisa Anna Marras, il presidente della commissione Personale Roberto Tramaloni e il presidente della Municipalità di Pirri Paolo Secci, presentano alla stampa il nuovo servizio di ricerca delle sepolture attraverso i totem telematici installati nei tre cimiteri cittadini e la nuova toponomastica del cimitero di San Michele.
L’appuntamento con i giornalisti è per lunedì 11 settembre alle 10.30 all’ingresso del cimitero di San Michele.

Area Metropolitana, Cagliari, NEWS

1a Assemblea dell’Area Metropolitana di Cagliari
COMUNICATO

Gli attivisti del Partito dei Sardi facenti parte dell’Area Metropolitana della Città di Cagliari: Cagliari, Quartu Sant’Elena, Quartucciu, Monserrato, Selargius, Sinnai, Maracalagonis, Uta, Decimomannu, Assemini, Sarroch, Pula, Villa San Pietro, Capoterra, Elmas, Sestu, Settimo San Pietro, su proposta del coordinatore locale Tiziano Vargiu, si sono incontrati il 19 u.s. a Sarroch

L’Assemblea ha risposto dimostrando una forte volontà e necessità dei militanti dell’Area Metropolitana di Cagliari di organizzarsi attraverso momenti di confronto su tematiche di governance all’interno di un ente quale è la Città Metropolitana di Cagliari.

L’Assemblea si pone i seguenti obiettivi:

Roberto Tramaloni rappresenta Cagliari alla manifestazione europeista

«L’Europa non cade dal cielo». Così diceva Altiero Spinelli, uno dei padri fondatori dell’Europa.
L’Unione politica dell’Europa è infatti nelle mani di ciascun cittadino europeo. Così come la costituzione della Repubblica di Sardegna è nelle mani di ciascun Sardo che vuole entrare come Stato negli Stati Uniti d’Europa con pari dignità rispetto agli altri popoli europei. Sventolano le bandiere di tante Nazioni: è bello vedere Scozzesi e Sardi in prima fila.
Roberto Tramaloni, Partito dei Sardi

Cagliari. Nuovo istituto delle Ferie Solidali per i dipendenti comunali

Mercoledì 8 marzo alle ore 11 nella sala del Retablo al secondo piano del Palazzo Civico di via Roma 145, si terrà la conferenza stampa di presentazione del nuovo istituto delle Ferie Solidali, frutto di un protocollo tra amministrazione comunale e rappresentanze sindacali.
Il comune di Cagliari è il primo in Sardegna ad aver promosso e attuato l’istituto.
Saranno presenti il sindaco Massimo Zedda, l’assessore al Personale Danilo Fadda, il presidente della Commissione Personale Roberto Tramaloni e i rappresentanti sindacali.

Il Partito dei Sardi ha eletto il suo consigliere per l’Area Metropolitana di Cagliari

di Franciscu Sedda

Il Partito dei Sardi ha eletto il suo consigliere per l’Area Metropolitana di Cagliari e contribuito alla vittoria della lista della colazione di centrosinistra e indipendentista. A Paolo Schirru, consigliere comunale di Selargius, vanno i nostri più grandi complimenti e l’augurio di un proficuo lavoro per il bene dei cittadini della più grande area metropolitana della nostra Nazione. Un ringraziamento va anche all’intero Partito sul territorio, in primo luogo ai nostri consiglieri e alle nostre consigliere comunali, che con spirito di squadra hanno contribuito a questo risultato né facile né scontato. Nel consiglio metropolitano ristretto a 14 consiglieri il Partito dei Sardi c’è e c’è con le sue forze.

CAGLIARI. Al centro della vita pubblica le persone capaci di amare gli altri

La Giunta ed il Consiglio comunale di Cagliari, approvato il bilancio, continuano il lavoro di promozione di nuove opere e iniziative volte a migliorare la città.
Le varie commissioni, che costituiscono i parlamentini della città, stanno oramai lavorando a pieno regime a supporto di Consiglio e Giunta.
Il clima politico positivo e la corretta dialettica tra maggioranza e minoranza, consentono a sindaco e assessori di concretizzare il programma di governo in modo tempestivo ed efficace.
Il Partito dei Sardi, con il Consigliere e Presidente di Commissione Roberto Tramaloni, svolge da alcuni mesi un’azione incessante di stimolo e di elaborazione di proposte costruttive, nelle Commissioni come in Consiglio

Prima regola elettorale: non recitare e non dire che va tutto bene

di Paolo Maninchedda
Ieri la novità principale è stata il linguaggio.
Quando cerco la verità di me stesso; quando cerco il senso della storia; quando voglio guardare alla costruzione del mio popolo, allora cerco i discorsi rotti ma autentici, le persone affaticate dalla vita ma non vinte, le visioni ardite di chi non si accontenta. Nessun elettore vota per l’elenco delle cose fatte da un’amministrazione. Forse non lo si sa, ma l’elettore fa sempre un investimento di fiducia e dunque si chiede se il candidato sia credibile oppure no.

Partiamo da Cagliari.
Destinazione Indipendenza

Stasera spiegheremo perché partecipiamo alle amministrative di Cagliari da indipendentisti, cioè spiegheremo perché stiamo dentro una coalizione in modo originale, con un’ambizione che va molto oltre le amministrative ma che accetta la dura disciplina del realizzare le grandi idee a piccoli passi.
Tuttavia, io penso ci sia un gran bisogno di parlare liberamente e io lo farò, senza calcoli, con garbo, ma anche con la serenità ferma di chi ha pensato bene a che cosa dire.
Una cosa è certa: noi abbiamo qualcosa da dire, non qualcosa da ripetere.

Destinazione indipendenza.
Si comincia a Cagliari il 29 aprile, THotel

di Paolo Maninchedda
Il 29 aprile faremo una grande manifestazione per l’indipendenza della Sardegna a Cagliari, al THotel.
Stiamo costruendo la lista in questi giorni.
A tutti diciamo che noi partecipiamo alle elezioni amministrative per fare una tappa verso l’indipendenza.
Noi non partecipiamo con un programma di sommatorie di piccole idee (i maxi manifesti che cominciano a infestare la città sono un po’ patetici: tutti dicono tutto!).
Noi prima dichiariamo la nostra grande idea (uno Stato sardo giusto, libero, libertario, equilibrato, ecosostenibile, europeo e europeista, tollerante, pluralista).
Poi inseriamo tutto il nostro pragmatismo, tutta l’attenzione ai singoli problemi.
Non c’è né giustizia né efficienza senza grandezza di ideali.

Cagliari: Roberto Tramaloni eletto coordinatore cittadino

L’assemblea cittadina degli attivisti del Partito dei Sardi comunica che Mercoledì 20 Aprile 2016 ha rinnovato il proprio coordinamento eleggendo all’unanimità Roberto Tramaloni, Tributarista e Quadro Direttivo d’Azienda, già Segretario sardo del Movimento Federalista Europeo fondato da Altiero Spinelli, come nuovo coordinatore di Cagliari.

Con il nuovo treno parte una nazione migliore, più unita, più rispettosa dell’ambiente

Parte il nuovo treno Cagliari-Sassari, che dalla settimana prossima arriverà anche ad Olbia. Restato fermo per 7 anni ci sono voluti 500 giorni dall’insediamento del nostro Governo per metterlo a disposizione dei cittadini sardi.

Evidentemente chi ha governato prima di noi non c’ha messo lo stesso impegno o non ha capito l’importanza di poter scegliere il treno al posto dell’auto, tanto per la qualità della vita dei sardi, quanto per l’offerta turistica, quanto per la riduzione dell’impatto sull’ambiente.

Legge di riforma degli enti locali … A proposito di Città Metropolitana

di Gianfranco Congiu
Consigliere Regionale del Partito dei Sardi.

Ultime riflessioni prima dell’arrivo in aula del disegno di legge Enti Locali.

Si è fatto un gran parlare in questi giorni dei vantaggi che arreca una scelta in chiave “metropolitana” e delle prospettive di crescita che inducono, territori interi, a rivendicarne la gemmazione anche altrove e non solo a Cagliari.

Qui vorrei porre l’accento su alcune criticità che, se non adeguatamente fronteggiate, potrebbero risultare controproducenti, se non addirittura dannose.

Cosa vi siete persi

Il Coordinamento del Partito dei Sardi – Quartu Sant’Elena, a distanza di cinque mesi dalle elezioni di Maggio, ritiene che si sia avverato ciò che avevamo profetizzato e denunciato durante l’incontro pubblico “Cosa vi siete persi”.

In occasione di quell’evento avevamo voluto rendere noto alla cittadinanza, alla coalizione di centrosinistra, ai soggetti politici e alla cittadinanza tutta, i gravi motivi politici che ci avevano portato ad uscire dalla coalizione di centro sinistra che sosteneva Stefano Delunas a pochi minuti dalla scadenza della presentazione delle liste.

Il Fondo Unico sia riservato ai Comuni e alle aree svantaggiate. Costruiamo una Sardegna solidale

di Gianfranco Congiu
Consigliere Regionale Partito dei Sardi

Il testo licenziato dalla prima commissione in materia di DDL Enti Locali non scioglie fino in fondo il nodo della ripartizione delle risorse. Noi abbiamo proposto una destinazione del Fondo Unico solo in favore delle Autonomie Locali e non anche in favore della Città Metropolitana proponendo e difendendo uno specifico emendamento che andava proprio in quella direzione.

Il Partito dei Sardi e l’esempio di Quartu Sant’Elena

di Franciscu Sedda

Il Partito dei Sardi, di concerto con i propri dirigenti e attivisti quartesi, ha scelto di non presentare suoi candidati a Quartu Sant’Elena dove non si sono realizzate le condizioni politiche per un accordo con il candidato sindaco Stefano Delunas.

A Quartu abbiamo provato a contribuire all’alleanza sovranista e di centrosinistra creando una lista comune con SEL e CDS. Come peraltro stiamo facendo a Porto Torres, a Nuoro, a Tempio. Abbiamo provato a farlo anche a Quartu. Lo abbiamo fatto mettendo a disposizione della coalizione progetti e consensi importanti che senza la nostra visione e la nostra credibilità sarebbero andati persi.

Conferenza stampa

Domani, mercoledì 21 gennaio 2015, il Partito dei Sardi ufficializzerà la costituzione del suo gruppo consiliare a Selargius e discuterà con la stampa dei progetti e delle iniziative del Partito per la città e il territorio.

Assemblea Nazionale

ore 10.30-12.30
Relazioni politiche generali (Segretario, Presidente, Consiglieri regionali) + Dibattito

ore 12.30-13.45
Voci dal Territorio + Dibattito

ore 14.00-16.00
Pausa pranzo

ore 16.00-18.00
Confronto interno e chiusura lavori

Sardegna da riconquistare (reload)

Qualche settimana fa avevo raccontato di un luogo scoperto per caso [leggi]. Uno dei tanti beni militari in dismissione dal cui recupero e dalle cui nuove funzionalità potrebbero scaturire occasioni di bellezza, dignità e lavoro per la nostra terra.

Il forum del Partito dei Sardi

Care amiche e amici,
è un grande piacere salutare la pubblicazione del primo numero del foglio informativo del coordinamento Partito dei Sardi della Costa Sud-Occidentale.

Presentazione del nuovo “Sportello Lavoro”

Grande successo di pubblico alla presentazione del nuovo “Sportello Lavoro” tenutosi presso la sede di Cagliari del Partito dei Sardi da Dolores Leori con la partecipazione del Segretario Franciscu Sedda.
Partendo dai dati istat sull’aumento della disoccupazione in Sardegna sull’ulteriore decremento occupazionale femminile e giovanile specie nelle classi di età tra i 15 e i 34 anni e tra i 35 e i 49, si è analizzato il fenomeno complessivo …